Sei in » Cronaca
14/09/2016 | 10:27

Un tentato colpo in piena regola nella centrale piazza del Sole dove ignoti hanno preso di mira il bancomat dell'Unicredit, asportandolo con l'aiuto di un escavatore. Torna l'incubo della banda che ha giÓ imperversato in tutta la provincia di Lecce.


Presa di mira l'Unicredit di Piazza del Sole


Calimera. Sarebbe venuto fuori un "colpaccio" vero e proprio se non fosse stato per l'allarme, suonato praticamente subito. L'obiettivo? Semplice, il bancomat dell'Istituto UniCredit situato nella centralissima Piazza del Sole, a Calimera. Una spaccata vera e propria nel cuore della cittadina grika.
 
La dinamica è in fase di esatta ricostruzione, ma già si può dire che, la scorsa notte - intorno alle 3.30 circa - ignoti malviventi sono giunti a bordo di un escavatore nell'intento di sradicare il macchinario che contiene le banconote. Così, la banda ha aggangiato il bancomat ad una autovettura, trascinando via l'impianto e sventrando letteralmente la parete. Da qui, sarebbe bastato poco tempo altro per caricare il bancomat su un mezzo e fuggire col bottino.
 
Qualcosa è andato storto e il colpo è sfumato a causa dell'allarme; i malviventi sono riusciti a fuggire lasciando in loco cumuli di macerie. Sì, perchè nello sdradicare il bancomat interi pezzi di intonaco sono volati via, lasciando uno scenario spettrale davanti all'Istituto di credito, sotto gli occhi dei cittadini attoniti che questa mattina sono passati da lì.
 
Ad intervenire sul posto, alle prime ore, subito dopo l'allarme, le guardie giurate dell'Istituto di vigilanza che si occupa della sicurezza della banca. Immediatamente, al fine di avviare le indagini dettagliate, sono giunti i carabinieri la cui volante non è sfuggita all'occhio dei malintenzionati che così si sono volatilizzati a bordo di 2 auto: un'Audi A6 di colore scuro - già utilizzata in altre azioni criminose - e un' Alfa Romeo Giulietta. Tutti i mezzi utilizzati, quindi - compreso l'escavatore - sono risultati rubati.
 
I militari stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza allo scopo di dare un volto agli ignoti ladri.

Torna, quindi, in azione la 'banda del bancomat' che ha colpito più volte nel corso dell'anno. L'ultimo in ordine di tempo è il colpo tentato ad un'altra filiale dell'Unicredit a Castrignano de'Greci: qui l'azione è sfumata a causa del suonare dell'allarme che ha fatto desistere i malviventi dal proprio intento criminoso. Un tentativo andato in fumo, quindi, come quello di questa mattina a Calimera.




Questa notte tentato un furto con spaccata a una banca di Calimera
Il mezzo utilizzato per compiere l'azione
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri
Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |